Ricetta

L'acqua calda

Voti 6
Preparazione

La scoperta dell'ovvio: come da filosofia del 104. Prendete un Prosciutto di Parma da un produttore di grande tradizione; meglio recarsi di persona presso il prosciuttificio prescelto. Affidatevi allo stagionatore con più esperienza e scegliete un Prosciutto di Parma pesante, oltre i 12 Kg. Con osso, tanto grasso e stagionato almeno 36 mesi. Portatelo a casa. Invitate gli amici. Mettete la coscia sulla morsa che avrete sicuramente acquistato da una premiata coltelleria artigianale. Prendete il vostro coltello da cotenna e pulite, cominciando dalla parte che più vi piace. Culaccia, più morbida e grassa, o fiocchetto, più magro. Poi cominciate ad affettare, avambraccio parallelo a terra, con la vostra lunga e affilata lama da “Parma” e riempite abbondantemente il piatto di irresistibili slices fino a quando i vostri ospiti non saranno soddisfatti. Pane casereccio, meglio se bianco e ancora tiepido, esclusivamente spalmato con cremosissimo burro della Normandia - reperibile nelle migliori boutiques gastronomiche o croccanti grissini artigianali.
Vino suggerito: Champagne Blanc de Blancs.

Condividi:

Tempo di preparazione:

Tempo di cottura:

Ingredienti
Ingredienti per persone

  • 60 gr. Prosciutto di Parma stagionatura min. 36 mesi
  • 30 gr. Pane casereccio
  • 20 gr. Burro di Normandia